DiariA 

Laura Pausini UNA COME NOI

Ho appena finito di vedere e ascoltare il video (Forum di Assago 12-09-2018), un piccolo spezzone di un minuto, dove Laura Pausini interpreta  il brano “Frasi a metà” (contenuto nell’ultimo album “Liberi tutti”) e regala il vocabolo “troia” ad una ex amica.

Non riesco a capire tutto lo scalpore per questa esclamazione. Testate giornalistiche online con relativi commenti lapidatori dei lettori. La giornalista-opinionista Lucarelli che la massacra tirando in ballo la violenza sulle donne.

No scusate, non capisco tutto questo!!!!

Sono una donna che normalmente non uso termini volgari, non bestemmio…Ma la parola troia è uscita dalla mia bocca, a volte usandola su altre donne e a volte anche su di me. Sicuramente succederà anche in futuro!!!

Laura Pausini è una come noi, una di noi, SI. Anche lei emotiva,impulsiva…

(sicuramente, dall’alto avrà sentito:  brava” urlato…dalla Lucia)n.d.r.

 

 

Related posts

Leave a Comment