Gnocchi di ceci con sugo di gamberiPrimi piatti 

Gnocchi di ceci con sugo di gamberi

La cucina è una passione e quando viene a mancare la passione vera e propria ci buttiamo sul cibo ma.. CHE SIA BEN FATTO!

Ingredienti 4 persone:

• 500 gr di ceci già cotti (nei centri commerciali si trovano in vasi di vetro o latta)
• 180 gr di farina 00
• 2 uova
• 40 gr di grana padano grattugiato
• 300 gr di code di gambero sgusciate (nel reparto surgelati trovate i gamberi argentini, provare per credere)
• 1 spicchio di aglio
• 1 cipollotto
• 150 gr di pomodori datterini
• Vino bianco
• Origano
• Olio extra vergine di oliva
• Sale e peperoncino (meglio fresco e a piacere)

 

gianni cuoco soloxtePreparazione:

Scongelate i gamberi.

Scolate i ceci e metteteli nel mixer, aggiungete la farina e le uova e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se il composto risulta troppo denso e secco, aggiungete pochissima acqua. L’importante è che il composto si possa lavorare con le mani. Se risulta molle aggiungete farina.

Trasferite l’impasto sul piano della cucina e fatelo riposare per 15 minuti.
Impastate fino ad ottenere un impasto morbido, dividetelo a pezzi e formate, con le mani, dei rotolini spessi come un dito.
Tagliateli a tocchetti (2 centimetri circa di spessore) e disponeteli su fogli di carta forno, spolverizzandoli con farina per non farli attaccare.

Lavate e pulite i pomodorini.
Tritate lo spicchio di aglio e fatelo rosolare in una padella con 2 cucchiai di olio fino a che sarà dorato ma non bruciato.

Unite metà dei gamberi, un pizzico di sale e il peperoncino e fate insaporire.
Aggiungete metà dei pomodorini e 2 cucchiai di vino.
Cuocete a fuoco medio ma fate attenzione che non asciughi troppo, se succede questo aggiungete vino. Il risultato deve essere un sugo cremoso.
Frullate la salsa e se potete filtrate (questa operazione serve a togliere pellicine e bucce, a me personalmente piace grezzo).

Affettate il cipollotto.
In una pentola capiente, portate a ebollizione acqua salata

In una padella mettete un cucchiaino di olio, mettete il cipollotto e 2 cucchiai di acqua e stufatelo a fiamma bassa con il coperchio.
Quando il cipollotto risulterà morbido, unite i gamberi rimasti e cuocete a fiamma media per 5 minuti senza coperchio, pizzico di sale e incorporate la salsa precedente e abbassate la fiamma al minimo (meglio se coperchiate, il sugo si manterrà morbido e pronto per ricevere gli gnocchi)

Tuffate gli gnocchi in acqua bollente e salata, quando verranno a galla o anche qualche minuto prima, con l’aiuto di una schiumarola, li trasferite nella padella contenente il sugo, mescolate senza strapazzare troppo, spegnete la fiamma e spolverizzate con origano e servite.

Nota: se avete e tempo e voglia, tenete qualche gambero (circa 3 a commensale), Infarinateli e pastellateli e friggeteli. Aggiungeteli al piatto, darà croccantezza!

wink gianni chef musicaUn buon abbinamento musicale (durante la preparazione del piatto o mentre lo gustate)

 

 

Related posts

Leave a Comment