senza barriere ToybelPoesie 

Senza barriere

Se guardi il cielo,
vedi la nuvola che sto fotografando.
Se ti rilassi sulle sponde del ruscello,
io sento il rumore dell’acqua che scorre.
Se ti sdrai su un prato di gigli,
io ne sento il profumo.
Se ti emozioni quando un bambino ti sorride,
il battito del mio cuore con il tuo coincide.
Se i tuoi occhi vedono i colori della vita,
io dipingo un arcobaleno su una tela infinita

Siamo il riflesso di uno specchio comune,
senza barriere,
senza censure.

Lasciami amare chi mi è uguale,
cercami nel paradosso dell’amore,
trovami normale.
Non guardarmi con diversità,
vivimi come sono,
amami con complicità.

Prendimi la mano,
ti porterò lontano dai coccodrilli malinconici
e dai falsi ideologici.
Liberi domani,
libero da oggi,
dal mondo perverso che mi vede diverso.

 

Toybel 2018

 

Related posts

Leave a Comment