Poesie 

Volevo scriverti

Volevo scriverti qualcosa per farmi ricordare da te,
anche un pensiero, se è lontano viene sentito
e non si perde come le parole.

Alle volte invidio la tua calma, la tua forse
apparente accettazione di questa vita….io non riuscirei mai.

Alle volte nei tuoi occhi vedo una grande profondità
che mai avevo trovato,
labirinti di emozioni e sofferenza
di gioie quotidiane,
di un grande amore.

Ti vedo come un fiore al quale
spesso viene negata l’acqua
indispensabile per la sopravvivenza
ma tutto ciò non ti tocca, perchè sai attingere
linfa e sole dalla tua vera essenza,
quella che nessuno conosce
e nessuno può intaccare.

Ti auguro tanta serenità, tanta forza
e che la vita, per quanto dia sempre senza chiedere
possa darti la forza d’aggrapparti ad essa
e se ti farà del male….di ridere di lei.

di Roberta F. – dedicata a Mariateresa (2000)

Related posts

Leave a Comment